La traccia che lascierai nel mondo….

10314475_10203074602219960_1103990699061089555_n

Il principio chiave di una nota azienda Americana di scarpe è “cosa fai quando gli altri non ti guardano?” Si perchè siamo abituati ad agire solo quando le persone ci controllano o sotto pressione, la verità che questo oltre a stressarci enormemente ci porterà ad una vita di schiavitù. La soluzione è sicuramente decidere cosa vuoi veramente quali sono i tuoi ruoli i tuoi valori e la tua visione da sogno e fare un primo passo verso essa affinchè le cose siano leggere.  Si perchè in qualche modo lascieremo una traccia in questo mondo  e disegneremo un quadro eterno che gli altri guarderanno per sempre nella strada che percorreremo.

 

Da Dove Cominciare…

Sei Confuso? Non Sai dove stai andando? Non sai mezzi che ti servono Per arrivare
rimani con me mi ricordo una frase bellissima.
“La strada di un giorno porta alla città che non esiste”
partendo dal concetto comune a tutti che non esiste persona al mondo dalla quale io non possa imparare qualcosa

La Verità sul da farsi…

A volte sei stato confuso come me e non hai mai capito
Cosa fare da grande e con il tempo e con l ‘età hai trovato
che in fondo qualcosa ti piaceva e allora inziavi a studiare
una cosa e poi fermarti iniziare un libro e non finirlo andare
ad un corso e non metterlo in pratica. Insomma eri tutto
chiacchiere e distintivo e la tua voglia di fare si è affievolità
con il tempo dopodichè hai messo a tacere le tue ambizioni
più nascoste e hai finalmente ritrovato una pace e serenità
interiore. Pace e Serenità però non rappresentano la soluzione
migliore per raggiungere la felicità ma la brutta verità è che bisogna
essere in rincorsa e non fermarsi mai.
Quindi la verità sul da farsi è che prima di tutto bisogna avere un
piano, analizzare il processo nei dettagli, determinare se il piano
è qualcosa che ciò può ritornare qualcosa, dopodichè agire.
Pensiero sentimento e azione devono essere allineati per
una realizzazione efficace dei nostri obbiettivi che sono
visualizzabili chiaramente se siamo autoefficaci e poco
disordinati mentalmente affinchè il numero di errori si riduca
drasticamente.